Gatto certosino: aspetto e carattere

Gatto Certosino

Tutti gli appassionati di gatti, e di animali in generale, conoscono il gatto certosino che è una razza davvero molto bella che si caratterizza per alcuni aspetti somatici ben precisi. Allora vediamo di approfondire meglio sul suo aspetto e sul carattere chee ha questo bellissimo felino.

L’aspetto del gatto certosino

La caratteristica principale di un gatto certosino è il suo mantello che ha una colorazione grigia che tende un po’ verso il blu molto bella da vedere.

Il pelo è corto e soffice al tatto facile da mantenere ordinato e lucente perché non richiede particolari cure ma una passata ogni tanto non fa che bene. Se il pelo appare arruffato e spento potrebbe essere un problema di alimentazione oppure il gatto non sta molto bene.

Perché il gatto sia considerata o di pura razza certosina non devono esserci striature di altro colori nel mantello grigio, qualsiasi sia la gradazione. Ha una coda lunga e zampe corte e tondeggianti. Un’altra particolarità che caratterizza un certosino sono gli occhi che sono di un colore giallo – arancio rame che contrasta con il colore del pelo.

Alla nascita i gattini di certosino hanno gli occhi azzurri ma capita a tutti i gatti; dopo due mesi dalla nascita gli occhi assumo la loro propria colorazione. La testa del certosino è tonda e piccola, caratterizzata da un muso non molto pronunciato. I lunghi baffi devono essere anche quelli di colore grigio.

Un certosino vive in media anche 14 anni che non è poco per un gatto. Si tratta di un gatto di taglia mediò grande con un peso complessivo che va dai 4 agli 8 chilogrammi.

Chi decide di castrare un gatto di questa razza, come anche negli altri casi, deve fare attenzione al peso poiché hanno una tendenza a mettere su chili in più dopo l’operazione perciò si consiglia di curare molte ben l’alimentazione e favorire il movimento altrimenti il gatto tende ad impigrirsi.7

Inoltre, il certosino è un mangione perciò è bene non esagerare con le porzioni e le crocchette perché lui si rimpinza volentieri.

Il carattere del gatto certosino

Il carattere del gatto certosino è calmo e tranquillo perciò si adatta senza problemi anche alla vita in appartamento. Il gatto di questa razza si affeziona molto ai padroni e alcuni lo descrivono addirittura come un gatto – cane.

È un animale che fa molta compagnia a patto che ne abbia voglia poiché è un po’ sfuggente a volte; sarà lui a rendersi disponibile per farsi coccolare, attività che ama molto. Gli piace anche nascondersi e non è raro che passi tutto il giorno a dormire nel suo angolino preferito.

Il certosino è un animale socievole che perciò riesce a convivere ben con altri animali, partendo da altri gatti e anche con cani.

Come con tutti gli altri gatti, l’inserimento di un certosino è più facile con un cucciolo: il piccolo gatto certosino vien accettato più facilmente dal cane o dall’altro gatto di casa che sen prenderà cura come farebbe un fratello maggiore.

Razze